16/11/2018 - 15:27
Twitter
Facebook Twitter

Cose che capitano

12>18 marzo 2018

 

Arriva a Milano “Voci dal Sur”, il festival dedicato all’Argentina a cura di Teatro Franco Parenti, Associazione Pier Lombardo ed Edizioni SUR. Da domenica 11 a domenica 18 marzo, un calendario fitto di presentazioni, interviste, musica e rappresentazioni teatrali, dove scrittori argentini di varie generazioni dialogheranno con autori italiani. Tra gli eventi principali: Luca Scarlini presenta Viaggio in Argentina, storie fantastiche tra la pampa e Buenos Aires, tra capolavori letterari e folklore (domenica 11 marzoore 19.30Libreria Verso); José Muñoz, uno dei principali maestri del fumetto sudamericano, dialoga con Goffredo Fofi (giovedì 15 marzoore 18.30Teatro Franco Parenti – Caffè Rouge); Alan Pauls racconta Jorge Luis Borges con Jacopo Cirillo (venerdì 16 marzoore 18.00Teatro Franco Parenti – sala AcomeA).

 

Sempre a Milano, e sempre dall’11 al 18 marzo si terrà la venticinquesima edizione dell’International Women’s Film Festival, dedicato all’individuazione e alla promozione di opere cinematografiche a regia femminile. Il festival, che si terrà allo Spazio Oberdan, prevede quattro sezioni (lungometraggi internazionali, documentari internazionali, cinema italiano a regia mista), mostre fotografiche, workshop e seminari.

 

Cose che capitano ai poeti: un microfono, un palco e un poeta saranno i protagonisti della seconda sfida del poetry slam che si terrà a Macao; la giuria, come da tradizione, sarà scelta a caso fra il pubblico (mercoledì 14 marzoore 21.00viale Molise 68).

 

Cose che capitano ai bambini: all’Oasi del Piccolo Lettore di Milano, letture dei classici della letteratura per l’infanzia – da Guizzino di Leo Lionni, la storia di un pesciolino nero in mezzo a un grosso branco di pesci rossi (sabato 10 marzoore 16.00) a Piccolo blu e piccolo giallo sempre di Lionni (domenica 11 marzoore 10.00) passando per Alice nelle figure di Gianni Rodari (domenica 11 marzoore 16.00).

 

Firenze, in occasione della pubblicazione di Fonti di Federigo Tozzi per Edizioni degli Animali, si terrà un seminario su Tozzi e la lingua della Natura al Gabinetto G.P. Vieusseux in cui interverranno Roberto Barzanti, presidente dell’Accademia degli Intronati di Siena, lo scrittore e traduttore Riccardo Corsi e il critico letterario Antonio Prete (martedì 13 marzoore 17.30Palazzo Strozzi – Sala Ferri).

 

Cose che capitano nella capitale: alla libreria Assaggi si terrà l’ultimo incontro del percorso di biblioterapia, dedicato a Il soccombente di Thomas Bernhard, dove si affronteranno i temi dell’invidia, dell’accettazione e dell’incapacità di essere. Si richiede prenotazione a comunicazione@liberiaassaggi.it (sabato 17 marzoore 16.00via degli Etruschi 4 – Roma).

 

Cose che capitano nella capitale (francese, questa volta): dal 16 al 19 marzo si terrà il Salone del libro di Parigi, con 1200 editori e circa 2000 autori provenienti da 37 paesi diversi (qui la lista di quelli presenti quest’anno: http://www.livreparis.com/fr/Salon-du-livre-2018/Auteurs/#).

 

Infine, cose che capitano ai libri di successo: Annientamento di Jeff VanderMeer, il primo capitolo della “Trilogia dell’Area X”, uno dei romanzi fantascientifici più apprezzati degli ultimi anni, diventa un film con la regia di Alex Garland: cinque scienziate (una delle quali interpretata da Natalie Portman) dopo un addestramento militare si avventurano in un’area paludosa della Florida dove stanno avvenendo fenomeni sovrannaturali che modificano la flora e la fauna presenti. Il film verrà distribuito su Netflix lunedì 12 marzo.