16/11/2018 - 15:18
Facebook Twitter

Cose che capitano

23>29 aprile 2018

 

Cose che capitano dappertutto: il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, patrocinata dall’UNESCO – domanda: ma quante cose patrocina l’UNESCO? – per promuovere la lettura e tutelare la proprietà intellettuale.

Dal 28 aprile all’1 maggio ci sarà invece il Napoli Comicon, che quest’anno compie vent’anni (qui il programma completo). Ospite di punta della fiera sarà Frank Miller, uno dei maestri del fumetto americano, creatore di opere che hanno segnato l’immaginario contemporaneo tra cui Sin City300 Il ritorno del Cavaliere Oscuro.

Martedì 24 aprile esce al cinema Loro 1 di Paolo Sorrentino(qui il trailer): il declino – infinito? – di Silvio Berlusconi e della sua “corte” con Toni Servillo a indossare la maschera dell’ex Presidente del Consiglio. Il secondo capitolo, Loro 2, uscirà il 10 maggio.

Al Teatro Elfo Puccini di Milano va in scena L’avversario, adattamento del romanzo omonimo di Emmanuel Carrère portato in scena da Invisibile Kollettivo (18-29 aprilemartedì-sabato 21:00domenica 16:30Corso Buenos Aires 33).

Sempre a Milano ci sarà un aperitivo letterario dedicato al poeta milanese Carlo Porta, letto da Patrizia Valduga Anna Nogara (domenica 22 aprile18:00La Bettola di Piero – via Orti 17).

Venerdì 27 aprile lo scrittore e giornalista Fulvio Abbatepresenta LOve. Discorso generale sull’amore (La nave di Teseo, 2018) alla Libreria Luxemburg di Torino. Una biografia possibile del sentimento amoroso attraverso “i luoghi, gli oggetti, le prime parole (anche quelle mancate), i silenzi, i tranelli, le promesse, i lutti, i baci, le illusioni” (venerdì 27 aprile18:30via Cesare Battisti 7 – Torino).

Dal 28 aprile all’1 maggio a Livorno capitano cose paurose: il FIPILI – Horror Festival, sulla paura nel cinema e in letteratura. Letture, spettacoli teatrali, laboratori, proiezioni di cortometraggi con una selezione per le categorie thriller, horror e fantascienza, oltre a un concorso per racconti e poesie. La Giuria letteraria è formata da Anna Pastore (editor di Sperling & Kupfer, dove cura in particolare i libri di Stephen King), Paolo Morelli, Gaetano Ventriglia e Giorgio Bernard.

Per chiudere, cose che capitano ai librai: dal 14 aprile al 6 maggio continua la 59esima edizione della Fiera dei Librai di Bergamo, la più antica d’Italia, dove il “Sentierone” – la via del passeggio nel centro della città – si trasforma in una libreria a cielo aperto, con la partecipazione di scrittori tra cui Eraldo Affinati, Iacopo Barison, Rosella Postorino, Giuseppe Catozzella e Luca Scarlini (qui il programma).