26/8/2019 - 3:00

I due Scelti da Belleville su TYPEE

(22 – 28 luglio 2019)

 

L’importanza di essere obliquo

di Paolo Basso

Che t’importa dei fiaschi,

che t’importa di dare

te stesso per ricevere

fiacchi argomenti a pretesto

di tristi conteggi.

Che t’importa di stare

su un palco se temi

i ponteggi che cedano fragili:

cadere dall’alto dei rami

ti sbuccia la pelle, ti riga

il costato emaciato.

(…) Continua a leggere su TYPEE

 

Il cavaliere errante che per un errore fu estromesso dall’Associazione Cavalieri

di Sir Bepi Halibut

Sir Sandro era un cavaliere errante, nel senso che oltre a vagabondare in giro per il mondo alla ricerca di avventure, faceva anche molti errori di valutazione. Un esempio? Quella volta che decise di liberare la principessa Vittoria dalle grinfie dell’orco Maicol. Dovete sapere che Vittoria giaceva addormentata nella torre del gigante a causa di un incantesimo lanciatole da una vecchia strega, che mal aveva tollerato il tentativo della giovane di superarla in fila all’ufficio anagrafe di Palazzolo Acreide. La storia fece il giro di tutte le taverne del siracusano e quando Sir Sandro ne venne a conoscenza, si mise in mente di salvare la ragazza a tutti i costi.

Ma se solo il cavaliere avesse ragionato un po’ di più prima di agire, forse avrebbe evitato di lanciarsi in un’impresa che si sarebbe rivelata dannosa per i propri sentimenti e per la propria carriera, ma come avrete capito dalle mie parole, Sir Sandro era una persona molto impulsiva, che nel corso della sua carriera da cavaliere avrà riflettuto sì e no nove o quattordici volte.

(…) Continua a leggere su TYPEE